indietro ANFIONE e ZETO
rivista di architettura e arti
numeri pubblicati
28 27
26 25 24 23
22 21 20 19
18 17 16 15
14 13 12 11
10 9 8 6/7
4/5 2/3 1 0

Fondata e diretta da Margherita Petranzan nel 1988, con la collaborazione di E. Benvenuto, M. Cacciari, A. Natalini, V. Pastor, V. Savi, “Anfione e Zeto” ha al centro della propria riflessione teorica e critica quanto viene realizzato nell’ambito dell’architettura contemporanea.
Composta in un equilibrio calibrato di documentazione iconografica e testi scritti, ”Anfione e Zeto” ha una struttura che la rende meno effimera di una rivista e più agile di un libro.
 

I vicedirettori sono Francesca Gelli e Aldo Peressa.
Il comitato scientifico è composto da: Gae Aulenti, Benedetto Gravagnuolo, Valeriano Pastor, Margherita Petranzan, Franco Purini e Paolo Valesio.
Fanno parte del comitato di coordinamento redazionale: Marco Biraghi, Marco Borsotti, Alberto Giorgio Cassani, Francesca Gelli, Nicola Marzot, Aldo Peressa, Davide Ruzzon, Livio Sacchi e Francesco Taormina.
 

La rivista nasce dall’esigenza di presentare un’opera di architettura nel modo più completo e più chiaro possibile, mostrando il processo che porta alla sua realizzazione (disegni tecnici dettagliati e fasi costruttive di cantiere). Essendo poi l’opera un complesso fenomeno artistico, si presenta nel suo “farsi”, costituito da due percorsi distinti ma necessariamente compresenti: quello che porta dal “creatore” all’opera, e quello che porta dall’opera al fruitore‑lettore.   

L’autore stesso illustra il primo percorso. Il secondo percorso, dall’opera al fruitore, che molto di frequente si identifica con la critica interpretativa dell’opera stessa, viene illustrato da un critico, il quale, entrando nella complessità dell’opera, ne analizza l’intima struttura. Contemporaneamente si studiano le “tecniche” costituenti l’opera, individuandone alcune emergenti ed evidenziandone le caratteristiche fondamentali. L’opera viene mostrata come fatto autonomo, momento intermedio tra i due percorsi.   

L’opera di architettura diventa quindi importante occasione di dettagliate analisi sia tecniche che linguistiche sulla sua essenza.   

La rivista è divisa in due parti che testimoniano la complessità del fare architettonico e le sue molteplici e necessarie relazioni: - la prima, denominata Opera, dedicata all'opera architettonica, è costituita da varie sezioni che ne analizzano la consistenza e la contestualizzano; la sezione centrale, Theorein, è la parte tematica, che sviluppa una riflessione teorica, autonoma e rigorosa attorno a una parola, provocata dall'opera architettonica, isolata e interrogata nel suo stesso statuto di possibilità originante; - la seconda, denominata Varietà, è luogo d'incontro e di scontro tra diversi saperi e pratiche, libero da coerenze troppo asfissianti, che non teme di accostare tra loro mondi apparentemente lontani. Intermezzo, benjaminiana costellazione di eventi e frammenti, crocicchio di strade che qui s'incontrano ma anche si dipartono, costituisce un momento di riflessione aperta a ospitare, su uno stesso piano e con gli stessi diritti, progetti di architettura, opere prime, arti, interviste, libri, mostre, concorsi, prodotti di industrial design, musica contemporanea, sofisticati rilievi e analisi del degrado del patrimonio architettonico e monumentale esistente; privilegiando soprattutto quei luoghi in cui questi differenti linguaggi dialogano tra loro, pur parlando una propria lingua.   

n27

tema: innovazione

 

numero 28

2018

margherita petranzan innovazione e memoria

pio baldi

la missione del MAXXI: una fabbrica per la cultura

pepe barbieri

doppio vuoto

marco biraghi

nella corrente di zaha hadid

paola veronica dell'aira

sulla rotta del MAXXI

margherita guccione

l'italia di zaha hadid

luigi prestinenza puglisi

dieci pensieri sul MAXXI

franco purini

un'impressione sulla luce

francesco taormina

l'instabile omogeneità dell'innovazione formale

roberta amirante

zaha e l'innovazione

stefano boeri

cucire il mondo

silvia cattiodoro

lo spazio che danza. architettura e spazio scenico in zaha hadid

 mario coppola

architettura oltre la crisi

angela d'agostino

contesti tra (multi) spazialità e (multi) temporalità
giovangiuseppe vannelli  

roberto masiero

quando domina ciò che domina

francesco moschini

l'accattivante e suadente fluttuare parametrico dello spazio
lorenzo pietropaolo  

carmine piscopo

zaha hadid, il progetto per bagnoli-coroglio tra richiami ancestrali
e nostalgia di futuro

paolo scala

architettura e bellezza. la "lezione" di zaha hadid

aldo peressai

via dell'innovazione s.n.c.

massimo donà

innovazione

massimiliano cannata

i nuovi leader politici dovranno interpretare il transito di civiltà:
a colloquio con il filosofo salvatore natoli

romano gasparotti

spazi e tempi dell'innovare

brunetto de batté

innovazione//morfo_serendipiù

massimiliano cannata

unversità e impresa alleate per lo sviluppo:
a colloquio con luciano violante

anna rita emili

boulleé visionario fuller utopico

francesco menegatti

oltre la grande dismissione.
  i vuoti di senso della metropoli globale

alberto bertoni

un provinciale di classe subalterna.
  ricordo di ezio raimondi a tre anni dalla sua morte

paolo valesio

codex atlanticus, 16
n27

tema: contaminazioni

 

numero 27

2017

margherita petranzan contaminare per conservare

OMA

fondazione prada, milano  
office for
metropolitan
architecture
rem koolhaas

marco biraghi

prada-koolhaas dalla contaminazione alla saturazione

francesco moschini

rem koolhaas: storie e progetto per la contemporaneità.
lorenzo pietropaolo un "punto a capo". learning from italy?

filippo cattapan

la fondazione prada e i progetti italiani OMA

aldo peressa

noli me tangere

alessandro del puppo

contaminazione/astrazione

massimo donà

contaminazioni

massimiliano cannata

nessuna conoscenza possibile in assenza di "contaminazioni"
colloquio con il filosofo mauro ceruti

marco filoni

essere e neon. archeologia d'una modernità luminosa

romano gasparotti

contaminazioni, interazioni, forma

brunetto de batté

contaminazioni

antonello boschi

sub-stanz(i)a

massimo bray

il digitale come leva di semplificazione e generazione di valore

 mario coppola

addio zaha hadid, tessitrice del mondo

francesco moschini

luoghi e territori del cinema:
francesco maggiore per un atlante delle sale cinematografiche italiane

giuliano greslerii

una nota

marco peticca

la composizione architettonica

franco purini

un'ispirata resistenza critica

pietro bonomi

appunti per una scuola post-umanistica

patrizia montini zimolo

il mosaico africano

flavia vaccher

quale via africana alla modernità?

elena d'angelo

carta bianca

alberto bertoni

le domande della poesia contemporanea
stefano massari  

paolo valesio

codex atlanticus, 15
n26

tema: matrice

 

numero 26

2015

margherita petranzan architettura come matrice

franco purini

l'europarco/castellaccio; centro commerciale euroma 2;  
laura thermes una premessa metodologica sulla progettazione di edifici  
per uffici; uffici della procter & gamble; uffici 5000;
uffici wind; residenze in linea; la torre eurosky
francesco moschini progetti di anatomia/anatomia di un progetto di lungo corso.  
frammenti, matrici, la regola e il caso. un concentrato teorico
nell'itinerario progettuale di franco purini e laura thermes  

valerio paolo mosco

la possibilità di una metafora anonima

francesco taormina

abitare l'orizzonte nel continuo antagonismo del frammento
(del progettare in altezza, a roma)

roberto masiero

lettera a franco purini. riflettendo su cosa significa oggi
progettare un grattacielo o torre che dir si voglia

franco purini

un dialogo con il cielo

francesco maggiore

franco purini nei "luoghi" di francesco moschini. quarant'anni
di storie in parallelo tra "condivisioni" e "allontanamenti"

aldo peressa

càsseri in affitto  
roberta cacco  

francesco lazzarini

luciano rossi

massimo donà

matrice

massimiliano cannata

il denaro come matrice; l'uomo e il denaro: un binomio pericoloso.
a colloquio con carlo sini

romano gasparotti

danzare la matrice

brunetto de batté

orizzonti interni

 lina malfona

d'istanze critiche

nicolò ornaghi

principio di tal'origini furon poeti
pietro bonomi

lorenzo pietropaolo

città, museo, architettura.  
per un  museo progressivo del moderno e del contemporaneo.  
una ricerca del politecnico di bari con a.a.m.  
architettura arte moderna  

massimiliano cannata

la formazione come leva strategica per difendere il valore
della progettazione

lorenzo piovella

stereotipi urbani

dario passi

disegnare dipingendo e dipingere disegnando

alberto bertoni

la poesia oggi
pier damiano ori

paolo valesio

codex atlanticus, 14
n25

tema: porosità-

isotropia

numero 25

2014

margherita petranzan porosità dell'isotropia
francesco taormina l'isotropia e il disegno della città mutante

bernardo secchi

introduzione. isotropia e porosità:  
paola viganò progetti manifesto
  la metropoli orizzontale, una visione per bruxelles
un sistema di spazi pubblici a mechelen
masterplan e trekker hostel a hoge rielen

cristina bianchetti

i vantaggi della continuità

aldo bonomi

città infinita - città diffusa

francesco moschini

modificazioni nella città del XX secolo:
lezioni di piano per la metropoli contemporanea

lorenzo ranzato

dispersione insediativa e governo del territorio: il caso veneto

davide ruzzon

progettare imprevisti
aldo peressa artena design
francesco lazzarini

luciano rossi

massimo donà

porosità e isotropia

romano gasparotti

isotropia e forma

brunetto de batté

isotropia

giovanna santinolli

paesaggio isotropo
massimiliano cannata a colloquio con giuseppe de rita; verso le teknocittà; grandi
opere: la metropolitana leggera di erbil, il progetto tra storia
e cultura dei luoghi; dobbiamo imparare ad "ascoltare la città"

 marco falsetti

l'architettura di salvatore fiume

fabio licitra

torre velasca e la sua distantia

francesco taormina

album da disegno canova per una porta di città

gaetano corica

il design si misura con l'archetipo:
la ricerca del nuovo nell'universo delle novità

alberto bertoni

in memoria di alberto bevilacqua

paolo valesio

codex atlanticus, 13
n24

tema: fondazione-

fondamento

numero 24

2012

margherita petranzan ri-fondazione dei fondamenti in architettura

francesco taormina

antinomie dell'identità nell'architettura (e nel pensiero)
di gregotti

vittorio gregotti

fondazioni/fondamenti

walter veltroni

un "ottimista strutturale"

guido morpurgo

centralità acilia madonnetta:
antiche tracce per il futuro della periferia romana

franco purini

vittorio gregotti architetto romano

paoloemilio colao

costituzione di un paesaggio urbano

marco biraghi

paesaggio con gregotti ovvero la verità in architettura

francesco moschini

roma verso sud:
alla ricerca di un'identità consolidata della periferia

luigi ramazzotti

esercizi di stile sul dispositivo urbano di vittorio gregotti
per acilia madonnetta

francesco lazzarini

il mulino di terenzano. le ragioni di un recupero
aldo peressa

massimo donà

fondazione-fondamento

romano gasparotti

il dramma della fondazione

brunetto de batté

fondamenti & fondazioni

alice brombin

lasciatemi divertire: biografia di un "poeta del disegno"

matteo benedetti

un'immagine di roma. il quartiere don bosco

massimiliano cannata

a colloquio con franco ferrarotti.
periferie, sicurezza, nuove barbarie nella città mutante

massimiliano cannata

la città e il mondo globale

giovanni furlan

forme di vita urbana. contro la città del leviatano

davide ruzzon

architettura e politica

paolo frizzarin

die berliner mauer. foto di paolo frizzarin

sergio cancellieri

1933 nave da spiaggia. foto di sergio cancellieri

matteo agnoletto

maat architettura + MARC villa urbana a torino

franco purini

un architetto romano

lina malfona

architettura e rarefazione. il nuovo volto di maribor

alessandra trentin

riccardo tronchin, enrico pisan. piano particolareggiato
all'ex area faram  a giavera del montello (tv)

luciano rossi

uffici metal b, padova
francesco lazzarini

ivana mazzei

uomini dentro
grazia marostica

alberto bertoni

congedo da un poeta: giovanni giudici
n22

tema: assenza

numero 23

2011

margherita petranzan assenze presenti

francesco moschini

dominique perrault tra "primato" dell'immagine
e "assenza" dell'architettura

francesco taormina

l'assenza e l'equilibrio impossibile del divenire.
note sull'architettura di dominique perrault

davide ruzzon

biblioteca nazionale di francia:
l'esperienza del conoscere e la realtà

arslane benamar

bibliotheque nationale de france francois mitterand. sinestesia

marco borsotti

assenza di definizione di limite.
verso un'architettura inclusa ed interna

francesco lazzarini

aldo peressa, cappella fanti, fino mornasco
umberto rizzato

massimo donà

assenza

alberto giordani

l'assenza dell'altrove

romano gasparotti

profeti dell'assenza

brunetto de batté

paesaggio continuo

giovanna santinolli

silenzi

marco biraghi

europa/america vs rest of the world

patrizia valle

european heritage awards 2010. celebrating excellence

luca porqueddu

valentino zeichen a valle giulia; tracce contemporanee

lorenzo pietropaolo

la città per parti. aldo rossi e il progetto urbano
gianfranco toso scritture veneziane
dura europos. ventunesima edizione del premio internazionale
carlo scarpa per il giardino

patrizia montini

mostra "una metropolitana sub-lagunare per venezia.
gianni fabbri tracciati e studi di stazioni"

lina malfona

workshop "potenza, luogo dell'innovazione"
alberto giorgio cassani gioielli in termini di città. gli oggetti preziosi di alberto zorzi;
maschere e misteri. la vita scellerata di giovan battista piranesi;
architettura e povertà. il tramonto dell'architetto?
pensare per immagini. le magistrali lezioni di luigi ghirri

marco scotini

stefano boccalini, patchworks urbani

francesca brandes

[etimologie]

gabriella patti

disvelamenti

alberto bertoni

poesie in morte della madre

paolo valesio

codex atlanticus, 12
n22

tema: mutazioni

numero 22

2010

margherita petranzan mutazioni necessarie

pier paolo tamburelli

che lavoro fa stefano boeri?
roberto zancan silver surfer e le scatole cinesi
stefano boeri: un punto d'osservazione sull'ultimo ventennio
di studi urbani in italia

stefano boeri

caleidoscopio milano

alberto ferraresi

intervista a stefano boeri

nicola marzot

elogio dell'ibrido
la casa del mediterraneo di boeri studio

francesco lazzarini

aldo peressa  casa MFB a padova
umberto rizzato

massimo donà

mutazioni

romano gasparotti

mutazioni e mostrazioni

brunetto de batté

mutazioni
patrizia valle rocca dei tempesta, progetto di restauro, cantiere aperto
mostra "edoardo gellner 100 anni di architettura"
ventesima edizione del premio internazionale carlo scarpa
per il giardino

marco peticca

il campus scolastico a vignola
francesco taormina cavae vs. cavea  primo premio al concorso per la 
riqualificazione delle cave del parco delle madonie

luca porqueddu

disegno a confronto

nina artioli

tspoon pic puzzle
vicenza città dell'architettura-previsioni

flavio albanese

sul workshop

cino zucchi

vicenza, una nuova dimensione urbana

mauro marzo

mario ridolfi  paesaggi domestici

bert theis

la città come gestaltung

alberto bertoni

la poesia e la scuola  appunti preliminari

camilla sacerdoti

il pensiero deviante contro il pensiero stupido

paolo valesio

codex atlanticus, 11
n21

tema: necessità

numero 21

2008

margherita petranzan necessità e libertà in architettura
saverio pisaniello necessarie profondità. note a margine di un edificio sacro
di franco purini e laura thermes
franco purini uno spazio assoluto
laura thermes
franco purini costruire una chiesa, lo spazio sacro come problema di
architettura

gianni accasto

una razionale ostinazione
rosario di petta l'aula sacra di franco purini

rosario diso

la chiesa di san giovanni battista nel quartiere stadio a lecce:
storia, scrittura e immagine nel progetto di franco purini

maurizio oddo

ierofanie del contemporaneo. l'architettura sacra dello studio
purini-thermes

franco purini

modernitalia. città, architetture e architetti
francesco menegatti progetti necessari: franco purini per roma, roma per franco
dina nencini purini

marco peticca

una lunga avventura

francesco taormina

la sindrome di serlio

massimo donà

necessità
dialogo tra pio baldi e margherita petranzan sulla città
contemporanea
massimiliano cannata intervista al filosofo gianluca bocchi, abitare la differenza
nello spazio tempo globale
alberto clementi politica pubblica e paesaggio nella regione mediterranea:
il caso italia
patrizia valle diciannovesima edizione del premio internazionale
carlo scarpa per il giardino
gregotti associati primo premio al concorso internazionale a inviti per la torre
international della ricerca a padova

uberto siola

per un recupero del centro storico

paola di bello

isa colafabio, opere di verificato valore artistico

alberto bertoni

considerazioni sullo stato presente della poesia

paolo valesio

codex atlanticus, 10
n20

tema: metamorfosi

numero 20

2008

margherita petranzan metamorfosi forma rivelata
marco peticca metamorfosi
marco biraghi la vie la ville le village mode d'emploi
dialogo tra pietro derossi e margherita petranzan
con la partecipazione di paolo derossi e davide derossi
aldo peressa un mondo miracoloso
con francesco lazzarini
e umberto rizzato
umberto curi sul concetto di metamorfosi
matteo ballarin il disegno oggi
agostino de rosa mostra "where the earth meets the sky: il roden crater project
di james turrell"
franco purini mostra "la città nuova-italia-y-26 invito a VEMA"
premio internazionale carlo scarpa per il giardino
alberto giorgio cassani pentagrammi urbani
paola di bello le comunità urbane
carlo de pirro musiche per la ragione
alberto bertani ancora sulla poesia civile: e qualche altro esempio
paolo valesio codex atlanticus, 9
n19

tema: apparenze

 

numero 19

2007

margherita petranzan la verità dell'apparenza in architettura
guglielmo monti apparenza e sostanza: giochi di scambio
livio sacchi l'ambiguità dell'apparenza
marco borsotti il concetto di museo urbano nell' architettura di richard meier
franco purini all time is unredeemable
marco peticca roma: architettura e archeologia, ideologia e politica
nicola marzot rovesciare gli occhi, architettura come linguaggio
aldo peressa belle presenze
massimo donà apparenza
marco biraghi in apparenza
romano gasparotti sull'apparenza
brunetto de batté apparenze
matteo ballarin visti da fuori
giovanni vio muoversi con le immagini
opere inedite vortex architettura
nuovostudio
guglielmo monti
studio masma associati
premi e concorsi patrizia valle, il sistema fortificato di cittadella
patrizia montini, monza si rinnova
carlo de pirro suonare l'architettura
paolo valesio codex atlanticus, 8
n18

tema: differenza

 

numero 18

2006

margherita petranzan oltre la differenza
aldo peressa ripetizione e differenza
marco biraghi differente da cosa?
giancarlo de carlo il progetto per il lido di venezia
il nuovo blue moon al lido di venezia
franco purini un'ambigua grazia duchampiana
valeriano pastor sul blue moon di giancarlo de carlo
margherita petranzan intervista a giancarlo de carlo
massimo donà differenza
romano gasparotti l'amore per le differenze
vittorio gregotti architettura e politica
stefano boeri architettura e società
opere inedite franco minissi
  adriano verdi
  maurizio bradaschia
concorsi marco peticca, architettura è arte
carlo de pirro teatri immaginari
paolo valesio codex atlanticus, 7
n17

tema: singolarità

 

numero 17

2004

margherita petranzan architettura universalmente singolare
alberto giorgio cassani singolarità (o pluralità?)
franco purini la poetica dell'eccesso
benedetto gravagnuolo icaro e il labirinto
ernesto luciano peter eisenman, max reinhardt haus
francalanci  
guglielmo monti la maschera dell'anatomia
massimo donà singolarità
sergio givone singolarità
matteo agnoletto modelli di città
opere inedite gregotti associati
  adriano cornoldi e studio MAS
concorsi antonio draghi, nuova sede della provincia di pisa
carlo de pirro il ventre del suono
paolo valesio codex atlanticus, 6
n16

tema: armonia

numero 16

2004

Livio Vacchini Il mio cliente
Roberto Masiero Vacchini e/o Gehry
Armonia, armonie
Adolfo Natalini Per Livio Vacchini. Una lettera
Salvatore Natoli Pensieri sull'armonia
Mostre - Anni '60. La grande sfida (presentazione di Roberto Masiero)
- Muri abitati (presentazione di Marco Biraghi)
- Periferie e nuove urbanità. Progetti e ricerche
  (presentazione di Marco Borsotti)
Opere inedite - Franco Purini, Teatro a Siderno in Calabria
  - Gregotti Associati, Parco scientifico e tecnologico in Sardegna
Paolo Valesio Codex Atlanticus, 5
n15

tema: contaminazioni

 

numero 15

2003

franco purini

Il dittico e la Testa di Giano

guglielmo monti

Contaminazioni

andrea emo

Prisca contaminatio
Contaminazioni e connessioni urbane. Programma di studi
internazionali Pontificia Universidad javeriana
II Workshop internazionale di architettura. Città di Padova

ernesto luciano francalanci

Contaminazioni in guerra e pace

carlo de pirro

Palcoscenici e riti del suono

paolo valesio

codex atlanticus, 4
n14

tema: misura

 

numero 14

2002

margherita petranzan il limite della misura

marco biraghi

i metri del costruire
alberto giorgio cassani il "canone" della mosca

ernesto luciano

prendere misure
francalanci

franco purini

una chiesa

fréderic debuyst

un capolavoro di limpidezza

leonardo rampazzi

la rappresentazione prospettica come misura

giulio giorello

la misura

paolo valesio

codex atlanticus, 3
n13

tema: identità

 

numero 13

2000

dialogo tra margherita petranzan e renzo piano
a punta nave (genova) nello studio di renzo piano
claudia conforti la fiamma e il cristallo: due percorsi nell'architettura
di renzo piano
luisa de biasio calimani proposte di legge: disposizioni in materia di aree metropolitane
massimo cacciari cultura federalista e territorio  dialogo a cura di francesca gelli
roberto d'agostino venezia città metropolitana

enrico morteo

oggetti e identità
barbara pastor

paolo valesio

diario in pubblico
n12

tema: simulazione

 

numero 12

1999

davide ruzzon intervista a gino valle
joseph rykwert nuovo edificio IBM all'EUR

luisa de biasio calimani

la nuova legge sul governo del territorio all'esame
del parlamento

brunetto de battè

intervista a joseph rykwert
giovanni sergi

massimo ferrante

rosario assunto e la città come rimpatrio
n11
 

numero 11

1995

n10
 

numero 10

1994

n09
 

numero  9

1994

n08
 

numero  8

1993

n06-7
 

numero  6-7

1990-91

n04-5
 

numero  4-5

1990

n02-3
 

numero  2-3

1989

n01
 

numero  1

1989

n00
 

numero  0

1988